Studiare Medicina all'Estero in tempo di pandemia Covid-19
Studiare Medicina e Odontoiatria all'Estero con Medicor Tutor

Studiare Medicina all'Estero in tempo di pandemia Covid-19

Come hanno reagito alcune tra le migliori Università d'Europa alla pandemia? Com'è cambiata la didattica? Scoprilo nel nostro articolo.

 

L’emergenza sanitaria e sociale scatenata dal COVID-19 ha costretto le Università a rivedere la modalità di erogazione della didattica universitaria, trasformando le lezioni teoriche in presenza in lezioni a distanza, in modalità online, e spesso, annullando le lezioni pratiche, chiudendo al pubblico l'intera struttura. 

 

Ma come hanno reagito alcune tra le migliori Università d'Europa? 

 

Molte Università all'estero si sono attrezzate per garantire lo svolgimento di tutte le lezioni. Invero, con l'uso di diverse piattaforme digitali, hanno garantito a tutti gli studenti lo svolgimento delle lezioni teoriche a distanza e grazie ai Campus moderni, alcuni dei quali di oltre 40.000mq, agli ampi spazi, alle numerose aule, agli strumenti didattici all’avanguardia e alla divisione e rotazione degli studenti in piccoli gruppi, hanno consentito anche lo svolgimento in presenza, in totale sicurezza, delle lezioni pratiche.

 

Il metodo didattico di alcune tra le migliori Università d’Europa si focalizza sull’apprendimento attraverso attività pratiche come i laboratori di simulazione, i laboratori di chimica e microbiologia, i laboratori di ricerca, i laboratori di anatomia e di dissezione sui cadaveri, e questo già dal primo anno del Corso di laurea in medicina.

 

Ad esempio, la Masaryk University, non si è mai fermata dall'inizio della pandemia, consentendo a tutti gli studenti delle Facoltà di medicina e di odontoiatria di svolgere le lezioni pratica in presenza. Prima dell'inizio del secondo semestre gli studenti del primo anno di medicina e di odontoiatria hanno svolto, presso l'Ospedale Simulato della Masaryk University (SIMU), la Dissection Week, ossia la settimana dedicata alle dissezioni anatomiche su cadavere. Qui, gli studenti vengono divisi in piccoli gruppi di 2/3 persone, ognuno dei quali, ha un cadavere a disposizione su cui esaminare muscoli, nervi, vasi e ossa. Scopri di più con il Dissection Week Virtual Tour, clicca qui.

 

Studiare medicina all’estero in alcuni tra i migliori Atenei d’Europa apre tanti sbocchi professionali, ma non è facile l’accesso in quanto sono richiesti alti standard di preparazione per il test di ammissione. Proprio per far fronte a questa selezione, Medicor Tutor offre ai propri studenti corsi di preparazione, differenziati a seconda delle richieste delle singole Università.

 

Negli anni, il Corso di Preparazione Online si è dimostrato un efficace strumento di ammissione per oltre il 90% degli studenti italiani che sono stati ammessi nelle prestigiose Università ceche come la  Charles University di Praga - la 15a migliore Università d’Europa - e la Masaryk University di Brno - che configura, secondo il Times Higher Education, nel 2% dei migliori Atenei del mondo

 

Lo scorso anno, Medicor Tutor ha aiutato oltre 250 studenti italiani a realizzare il proprio sogno di studiare medicina all’estero, sostenendoli con un’assistenza completa che va dal Corso di Preparazione, allo svolgimento del test in Italia e fino al primo anno di Corso, grazie ai tutor in loco.

 

Anche tu sogni di studiare medicina o odontoiatria all'estero in una delle migliori Università d'Europa? Contattaci

manichino-simulatore-per-attività-pratiche-studenti-di-medicina-masaryk-university